• Freddolina
Freddolina

Freddolina

Freddolina è la storia di una piccola principessa, una bambina dalle mani sempre ghiacciate che vuole accarezzare tutto ciò che la circonda. Ma al suo arrivo gli animali scappano infreddoliti, i fiori rabbrividiscono e sedicenti prìncipi azzurri si allontanano turbati. Sarà fatale l'incontro con il Principe... Ironia, sensibilità e intento narrativo sono gli ingredienti di questa fiaba, metafora di un incontro, che tratta il tema della diversità (mani gelate, piedi gonfi) nella quale l'autore Gabriele Valle si fa narratore, in senso lato, e trae dall'apertura verso l'assurdo, tipica della fiaba tradizionale, l'occasione per parlare di ciò che emargina, facendo diventare il limite una risorsa. È un inno alla specialità, nel senso dell'essere speciali, originali, diversi da chiunque altro. È un incontro riparatorio nel quale "ognuno accarezza le ferite dell'altro". Vedi di più