• Storia della letteratura inglese. Dalle origini al 1625. Vol. 1\2: Shakespeare.
Storia della letteratura inglese. Dalle origini al 1625. Vol. 1\2: Shakespeare.

Storia della letteratura inglese. Dalle origini al 1625. Vol. 1\2: Shakespeare.

Questo Tomo secondo del Volume primo della Storia della letteratura inglese, interamente dedicato a Shakespeare, va dunq ue inteso come un'opera storiografica anziché una monografia specialistica, e si ricollega infatti al Tomo primo per un'ampia serie di rimandi (alla storia del Cinquecento e primo Seicento, alla cultura del Rinascimento inglese, alle istituzioni del teatro elisabettiano) che vengono dati come sottintesi. Il percorso qui adottato è necessariamente snello ed economico, con la dedica ad ogni dramma, anche a Hamlet e a King Lear, di un solo paragrafo benché di ampiezza variabile. Per il medesimo motivo vengono sacrificate o solo riassunte alcune querelles prammatiche negli studi shakespeariani, come la storia redazionale (datazioni, rappresentazioni e pubblicazioni), le attribuzioni, le questioni filologiche ed ecdotiche, o la discussione dell'uso delle fonti. La ripartizione tradizionale dei drammi in sottoinsiemi tematici e cronologici convenzionali (quali i drammi storici, le commedie eufuistiche, i drammi romani, le commedie mediane e tarde, le grandi tragedie, gli ultimi romances) è sostanzialmente accettata ma spostando significativamente qualche dramma dai "deboli" ai "forti" e promuovendone qualcuno dalla categoria degli sperimentali a quella dei maturi... Vedi di più