• Il magistero di Pio XII e l'ordine sociale
Il magistero di Pio XII e l'ordine sociale

Il magistero di Pio XII e l'ordine sociale

Dopo un'introduzione che inquadra la biografia e l'opera di Loffredo, confutando in particolare la mistificazione della sua figura che si è avuta nei decenni scorsi a causa di gruppi ultra-progressisti e vetero-femministi, Giuseppe Brienza ne riprende uno studio del 1958, intitolato La sicurezza sociale nelle dichiarazioni del Pontefice Pio XII, che riveste un valore "apologetico" del Magistero di Papa Pacelli, in quanto la solidità di magistero sui principi sociali dell'ordinamento pubblico da parte del pontefice fu apprezzata da uno studioso non cattolico come il socialdemocratico Angelo Corsi (1889-1966), direttore della rivista nella quale il saggio di Loffredo fu pubblicato originariamente, cioè "Previdenza Sociale. Rivista bimestrale dell'I.N.P.S.". Vedi di più